Come fare un liquido scomposto per sigaretta elettronica

guida completa per preparare un liquido scomposto da 60ml per sigaretta elettronica come dosare la nicotina nei liquidi svapostudio

Con questo articolo approfondimento (che definirei pi√Ļ una guida) spero di risolvere il problema pi√Ļ ricorrente per gli acquisti online sullo svapo: “Come si miscela un liquido scomposto per sigaretta elettronica?” Domandone super gettonato sui social e che mi ponete davvero spessissimo anche tramite assistenza su Whatsapp , oggi vediamo insieme di chiarire ogni dubbio. Come al solito, in maniera semplice e chiara.

Prima, per√≤, facciamo un piccolo recap su cosa sono i liquidi scomposti o shot series per sigaretta elettronica (trovi qui un articolo pi√Ļ completo).

Cos’√® un liquido scomposto per sigaretta elettronica

¬†Gli scomposti o shot series per lo svapo sono liquidi scomposti da miscelare NECESSARIAMENTE prima del loro utilizzo. Si presentano come 20 ml di aroma concentrato in glicole propilenico (PG), contenuti in boccetta da 60ml, a cui poi ¬†addizionare glicerolo vegetale (per mantenere una corretta densit√†) ed eventuale nicotina a piacere. Ne esistono comunque, formati pi√Ļ piccoli, sempre con lo stesso concetto, denominati “liquidi minishot” (trovi un articolo a loro dedicato qui)

Detto questo vediamo subito come si preparano correttamente

Come si miscela un liquido scomposto

Vediamo insieme tutti i passaggi per preparare un liquido scomposto step by step.

Ricordo, comunque, che ogni prodotto presente sul nostro store online è munito di video tutorial per la miscelazione e una spiegazione dettagliata scritta e con immagini, così da facilitare il tutto.

  1. Apri la boccetta del tuo liquido scomposto e rimuovi il beccuccio di chiusura
  2. Inserisci prima la nicotina (opzionale se inserirla o meno, in base alle proprie necessità)
  3. Riempi lo spazio restante con solo glicerolo vegetale (VG) variabile in base al quantitativo di nicotina aggiunta
  4. Richiudi il tutto e shakera il tuo liquido per qualche minuto, ottenendo un liquido pronto e finito da 60ml totali.

Ma quanto glicerolo vegetale (VG) e/o nicotina devo aggiungere? Quale scegliere? Ora vediamo anche quello.

Guida sulla nicotina in un liquido scomposto

Per semplificare il tutto, abbiamo preparato delle tabelle con immagini, facili e semplici da comprendere

Come preparare un liquido scomposto utilizzando nicotina 9mg 

Con 9mg si intende la concentrazione del flacone da 10ml di nicotina da diluire e non come ottenere un liquido a nicotina 9. Se vuoi comporre un liquido scomposto a 9 di nicotina, guarda la tabella sotto utilizzando nicotina 10 o 20mg

Guida alla preparazione di un liquido con nicotina quanta nicotina mettere in un liquido 9mg tabella gradazione di nicotina svapostudio

Come preparare un liquido scomposto con nicotina 18mg

Guida alla preparazione di un liquido con nicotina quanta nicotina mettere in un liquido 18mg tabella gradazione di nicotina svapostudio

Come preparare un liquido scomposto con nicotina 20mg

Guida alla preparazione di un liquido con nicotina quanta nicotina mettere in un liquido 20mg tabella gradazione di nicotina svapostudio

(*) Quando si addizionano 3 nicotine vi consiglio:

  • di utilizzare quelle con densit√† 50/50 per ottenere liquidi finiti ideali per tiro di guancia. Precisamente, per ottenere un liquido finito da 60ml con densit√† 50/50¬Ī, sarebbe meglio utilizzare 2 nicotine 50/50 e una con densit√† 70/30. In questo modo, si avranno 29ml di glicole propilenico (PG) e 31ml di glicerolo vegetale (VG), per un totale di 60ml di liquido finito.
  • di utilizzare quelle con densit√† 70/30 per ottenere liquidi finiti ideali per tiro di guancia¬†

(**) Sempre e solo quando si addizionano 4 nicotine ad un liquido scomposto è bene utilizzare nicotine con densità 70/30 per garantire allo shot finale una densità corretta.

Come scegliere la densità di liquido e nicotina

Scommetto che, almeno una volta da quando usi la sigaretta elettronica, avrai sentito dire questa frase:

"Con sigarette elettroniche con tiro di guancia devi fare il liquido 50/50 mentre con tiro di polmone 70/30"

Questo, però, non è sempre vero. O, per essere precisi, non dovrebbe essere interpretato come una regola fissa. Esistono, infatti, molti fattori che dovrebbero variare la composizione di un liquido per sigaretta elettronica in fase di preparazione, come per esempio, la durata dei tiri, la frequenza di utilizzo, lo stesso sistema (proprio come modello di sigaretta elettronica), etc.

In questo approfondimento mi soffermerò su quella caratteristica fondamentale per comporre un liquido scomposto funzionale, ossia le condizioni esterne in cui ci troviamo (temperatura e clima)

Detta questa cosa, vi ricordo di tener conto del fatto che

banner estate come scegliere la densità di un liquido per la sigaretta elettronica come dosare la nicotina in un liquido svapo svapostudio

  • con il caldo e le temperature elevate (per esempio in ESTATE), qualsiasi liquido per sigaretta elettronica tende a diventare molto pi√Ļ fluido, il che, molto spesso, si manifesta con sigarette elettroniche che perdono liquido. Per questo motivo, raccomando miscele pi√Ļ dense rispetto al solito (es: se normalmente usi liquidi 50/50 opta per densit√† 60/40 o addirittura 70/30, con l’uso di nicotine 70/30).

banner inverno come scegliere la densità di un liquido per la sigaretta elettronica come dosare la nicotina in un liquido svapo svapostudio

  • Discorso opposto per l’inverno, il freddo e le temperature basse, che densificano parecchio. In questi casi, scegli liquidi e nicotine pi√Ļ fluide, tendenti a densit√† 50/50, per evitare che la densit√† elevata bruci prima la resistenze (perch√© il cotone all’interno non riesce ad alimentarsi correttamente)

Ed ecco conclusa la nostra mini guida sui liquidi scomposti per sigaretta elettronica, per prepararli correttamente con e senza nicotina. 

Se ti è stato utile questo articolo, hai domande o dubbi su cui confrontarci insieme, lascia la tua opinione qui in un commento!
Per altre svapo tips e non solo, seguici su Instagram e taggaci nelle tue IG stories
Instagram svapostudio the svapo studio nuovo account follow us vape vaping social thesvapostudio 
 
Il tutto per uno #svapoconsapevole 
Read more

Tassa su liquidi e aromi per la sigaretta elettronica 2024

nuova tassa 2024 svapo tassa su liquidi e aromi concentrati per sigaretta elettronica spiegazione semplice informazione svapostudio

Nel corso del 2024, il settore della sigaretta elettronica si trova ad affrontare una significativa sfida con l’aumento delle accise sui liquidi destinati a questi, contenenti o meno nicotina. Questa decisione governativa, dapprima abbozzata e poi approvata nella manovra di bilancio di fine 2023, vede, infatti, diversi cambiamenti dal 2024. Se gi√† sei spaventat* da cose cos√¨ complesse, don’t worry perch√® in questo articolo andremo a vedere in modo semplice e soprattutto “comprensibile” a noi comuni persone tutto ci√≤ che accadr√†. Ma partiamo dal principio.

Le proposte governative nel 2023

Tutta questa storia ha inizio nel 2023, con i principali partiti della coalizione di governo di centro destra (Forza Italia, Fratelli d‚ÄôItalia e Lega) che presentano un emendamento, per la prima volta molto specifico anche in materia “liquidi per sigarette elettroniche”. In questo documento, poi addizionato all‚Äôarticolo 6 della legge di recepimento decreto-legge 145/23 (che per chiarire non √® altro che una piccola parte della legge di bilancio) recante misure urgenti in materia economica e fiscale, √® stata proposta la tassazione totale di liquidi ed aromi per lo svapo, oltre ai canonici aumenti di accisa sulla nicotina e sul tabacco. In altre parole, saranno soggetti ad accisa statale e, quindi all’obbligo del sigillo fiscale,¬†anche gli aromi e i liquidi shot series o scomposti,¬†oltre ai vecchi liquidi pronti all‚Äôuso con e senza nicotna e alle sigarette elettroniche puff usa e getta.

Logo gazzetta ufficiale repubblica italiana informazione svapostudioemoji link svapostudioLascio qui il link della Gazzetta Ufficiale dove poter leggere gli articoli 6-BIS E 7 proprio inerenti ai liquidi da inalazione (ma sappi che questa è scritta in politichese). Decreto poi approvato dalla Camera dei deputati, senza nessuna modifica nel mese di dicembre 2023.

I veri cambiamenti del 2024

Cosa cambierà questa legge nel 2024 per il settore del vaping e della sigaretta elettronica? Come già detto, tutto ciò che viene venduto allo stato liquido (anche aromi e liquidi scomposti) sarà soggetto a tassazione, al pari di liquidi pronti all’uso senza nicotina.

Cosa cambierà per i liquidi scomposti e gli  aromi concentrati

Dal 2024, anche liquidi scomposti, mini shot ed aromi concentrati saranno soggetti a tassazione, variabile ogni anno in base all‚Äôincremento della tassa sul tabacco e della volont√† politica. Ogni confezione dovr√† avere una fascettata con il contrassegno fiscale apposta sopra la chiusura, proprio come quella che da circa un anno c’√® sulle boccette di nicotina.

nuova tassa su liquidi e aromi concentrati per sigaretta elettronica spiegazione accisa dal 1 maggio 2024 svapostudio

Il tutto non avverr√† con lo scoccare della prima ora del 1 maggio, infatti, pi√Ļ sotto c’√® una sezione di articolo dedicata alle tempistiche dell’entrata in vigore di questa nuova accisa.

Cosa cambierà per la nicotina

Riguardo i booster di nicotina il discorso √® molto pi√Ļ breve ma, comunque, tagliente con “l’aumento” della sola accisa”, senza altre variazioni per l’anno corrente.

Cosa cambierà per la base neutra, il VG e il PG

Per questi due componenti di liquido per sigaretta elettronica il discorso sembra essere un attimo diverso. Nel documento definitivo pubblicato in Gazzetta Ufficiale si fa, infatti, riferimento a:

"componenti della miscela liquida idonea  alla  vaporizzazione  e  che sono volti a conferire un odore o un gusto  ai prodotti  liquidi  da inalazione senza combustione..."

quindi non a glicole propilenico (PG) e glicerolo vegetale (o glicerina vegetale VG). Viene comunque, specificato che glicole e glicerolo non rientrano nella tassazione SOLO¬†se venduti separatamente; Al contrario se, invece, VG e PG sono gi√† miscelati come prodotto “base neutra” saranno soggetti ad imposta pari agli zero nicotina.

Quando entra in vigore la tassa

Tassa su liquidi e aromi 2024 per il consumatore finale

Dal 1 maggio 2024 anche liquidi ed aromi saranno sottoposti ad accisa di Monopolio di Stato, ampliando la gamma di prodotti tassati per lo svapo. Di conseguenza, accisa vera e propria, tassello fiscale e incremento in fatto di prezzo avverrà dal 1 maggio 2024 per i consumatori finali (su nuovi prodotti e restock avvenuti dopo tale data). 

Tassa su liquidi e aromi 2024 per negozi, produttori ed  importatori

Stando sempre alla Gazzetta Ufficiale, queste sono le tempistiche di smaltimento per produttori, importatori e negozianti, di liquidi ed aromi senza tassello fiscale:

"Con determinazione del di-rettore dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli e' stabilito un congruo termine per lo smaltimento delle scorte dei prodotti di cui al comma 7-quater che risultino non conformi alle disposizioni del presente articolo; tale termine non puo' essere inferiore a tre mesi, decorrenti dalla data di adozione della predetta determinazione, per lo smaltimento delle scorte detenute da importatori, produttori e distributori e non puo' essere inferiore a sei mesi, decorrenti dalla medesima data di adozione, per lo smaltimento delle scorte presenti nelle rivendite di generi di monopolio, negli esercizi di vicinato autorizzati, nelle farmacie e nelle parafarmacie nonche' in altri esercizi di vendita."

Tempistiche per le rimanenze per negozi e produttori

Tradotto in parole pi√Ļ semplici: gli aromi, i liquidi scomposti e i mini shot, definiti “RIMANENZE DI MAGAZZINO “potranno essere venduti ai negozianti almeno fino a fine luglio, mentre¬† i prodotti sugli scaffali dei negozi potranno essere venduti fino ad ottobre. In sostanza, dopo questa data (per il momento approssimativa), tutti i liquidi scomposti e gli aromi dovranno essere muniti di sigillo fiscale e accisa. Per i prodotti invenduti dopo tale data, √® previsto il classico smaltimento com’√® gi√† stato per i liquidi pronti e le nicotine, qualche anno fa.

Aumento dell'accisa sulla nicotina

Aumento tassa sulla nicotina svapo accisa nicotina 2024 su nicotina e liquidi sigaretta elettronica online svapostudioCome abbiamo visto, pochi giorni¬† fa (1 febbraio 2024) √® aumentata l’accisa su prodotti per fumatori tradizionali, come tabacco, sigarette e heets. Ma non solo. Da inizio anno √® aumentato anche l’importo dell’accisa sui prodotti da inalazione come liquidi pronti pre miscelati (quindi pronti all’uso) e la nicotina. L‚Äôimporto, infatti, √® calcolato come conseguenza all‚Äôequivalenza tra svapo e tabacco, con aumento parallelo tra questi due prodotti.

Come calcolare l’accisa sulla nicotina 2024

Provo a spiegarlo meglio:

  1. in Italia, l’accisa gravante su un chilogrammo di sigarette tradizionali √® pari a 159,49‚ā¨, ovvero 0,15949‚ā¨ per singola sigaretta
  2. lo Stato italiano equipara un millilitro di liquido da inalazione a 5,63 sigarette (……)
  3. il risultato √® un calcolo semplice, essendo che la matematica non √® un’opinione. Dal 1 febbraio, quindi, la tassa su liquidi e sigarette elettroniche usa e getta con nicotina √® pari a 0,134689 ‚ā¨ per millilitro¬† e di 0,089793 euro per millilitro per liquidi e sigarette elettroniche usa e getta senza nicotina. Questo ultimo importo sar√† quello applicato dal 1 maggio 2024 anche ad aromi e liquidi scomposti.
  4. Al tutto va aggiunta l’iva al 22%. Un’accisa su un’accisa.
In sostanza, l’accisa effettiva su una boccetta di nicotina costa attualmente √® di poco meno di 1,60‚ā¨ cad.

Tassa su liquidi e aromi per sigarette elettroniche

Ma quindi, effettivamente, quanto inciderà questa nuova tassa sui nostri cari liquidi scomposti e aromi concentrati? Vediamolo insieme

Quant’√® la tassa sugli aromi per sigaretta elettronica

Facciamo subito l’esempio su un aroma concentrato classico da 10ml. Se l’accisa sugli aromi √® la stessa che attualmente grava su liquidi pronti senza nicotina, pari a¬†0,089793 euro per millilitro, il calcolo √® semplice.

[0,089793 x 10 (che sono gli ml totali del nostro aroma)] + 22% = 1,096~

All’incirca 1,10‚ā¨ di tassa ivata per ogni 10ml di aroma concentrato. Stesso valore per i liquidi scomposti minishot 10+10

Quant’√® la tassa sui liquidi scomposti per sigaretta elettronica

Per gli scomposti da 20ml di aroma, per intenderci i classici liquidi scomposti che vedete nei miei video, il valore va raddoppiato:

[0,089793 x 20 (che sono gli ml totali del nostro aroma)] + 22% = 2,192~

All’incirca 2,20‚ā¨ di tassa ivata per ogni 20ml di liquido scomposto.

Come sempre, il nostro consiglio è quello di acquistare prodotti sicuri e certificati, assicurandoci che siano conformi alle norme vigenti.
Se ti è stato utile questo articolo, hai domande o dubbi su cui confrontarci insieme, lascia la tua opinione qui in un commento!
 
Per altre svapo tips e non solo, seguici su Instagram e taggaci nelle tue IG stories 
 
Il tutto, come al solito, per uno #svapoconsapevole 
svapo consapevole notizie sigarette elettroniche e svapo online hashtag vaping news
Read more

Sigaretta elettronica online: acquisti in sicurezza

Sempre pi√Ļ persone, come ben sappiamo e di cui, forse, anche tu fai parte, stanno progressivamente abbandonando il fumo tradizionale in favore dell’uso della sigaretta elettronica. La scelta di utilizzare questo dispositivo √® motivata da una serie di fattori, tra cui i minori rischi per la salute (se sei interessat* ad approfondire questo argomento, trovi il nostro articolo dedicato qui) e la possibilit√† di personalizzare al 100% l’esperienza di svapo. Tuttavia, quando si tratta di acquistare una sigaretta elettronica e/o un liquido, √® fondamentale farlo da un sito web sicuro, affidabile e che lavora nella piena legalit√†, in conformit√† alle leggi italiane ed europee vigenti.

Come capire se un sito di svapo è sicuro

Dove comprare online? Qual’ √© il miglior sito web di sigarette elettroniche? A queste domande ci sarebbero un’infinit√† di risposte, essendoci sul web tantissimi siti da cui acquistare. Non ci soffermeremo su quali siano o meno i migliori (cosa che, comunque, poi, potr√† essere valutata dallo stesso consumatore finale), ma, per praticit√† e semplicit√† di comprensione, suddivideremo questo capito in “caratteristiche legali”, ovvero quei requisiti necessariamente obbligatori e fondamentali per legge (sia italiane che europee) per poter vendere sul web, e “caratteristiche di affidabilit√†”, ossia quelle informazioni comunque importanti da tenere in considerazione a tutela del consumatore e in grado di far concludere un acquisto sicuro e utile. Iniziamo subito.

Caratteristiche legali

Ecco le caratteristiche legali obbligatorie perché un sito di sigarette elettroniche possa vendere online 

Autorizzazione ADM per la vendita online

se si vendono online sigarette elettroniche usa e getta, nicotine e prodotti sottoposte ad accisa di Monopolio di Stato, il sito deve necessariamente disporre di un magazzino fiscale autorizzato, con apposita licenza certificata rilasciata dalle autorit√† competenti. Questa, generalmente, la si pu√≤ trovare in fondo al sito o nella sezione “Chi Siamo” dello stesso, insieme a tutti i dati fiscali dell’azienda – QUI trovi tutti nostri

Autorizzazione e codice Ateco

nel caso vengano venduti online solo prodotti classici per lo svapo non sottoposti ad accise come liquidi scomposti o aromi concentrati, il sito deve, comunque, disporre di un’autorizzazione specifica rilasciata da ADM (nel caso di un negozio fisico) e di uno specifico codice ateco che autorizza l’attivit√† alla vendita sul web. Questi, generalmente, li si pu√≤ trovare in fondo al sito o nella sezione “Chi Siamo” o “Contatti” dello stesso, insieme a tutti i dati fiscali della societ√†.

Et√† legale per l’acquisto

qualsiasi sito web per la vendita online di sigarette elettroniche accisate e non, deve disporre di un disclaimer per la verifica della maggiore et√† nello stesso momento in cui l’utente entra a navigarci. A questo va aggiunta la verifica della maggiore et√† dell’ordinante, tramite verifica dei documenti di identit√† ( codice fiscale o C.I) per convalidarne l’acquisto.

Informazioni aziendali

Queste devono sempre essere indicate all’interno del sito web su cui si ha intenzione di effettuare un acquisto, a tutela del consumatore finale. Nello specifico, Partita IVA, sede legale, pec o SDI ed eventuali contatti di riferimento, indicate solitamente in fondo al sito.

Inutile, quindi, ribadire che, siti che non rispettano tale regolamentazione posso tranquillamente essere definiti illegali o, comunque, non conformi alle regole italiane ed europee. A tale scopo ti consigliamo di leggere questo approfondimento sui siti web che secondo ADM non sono a norma e con “cartellino giallo”

Caratteristiche di affidabilità

Tralasciando tutti quegli aspetti tecnici che un qualsiasi sito web sicuro dovrebbe avere, ora andremo a vedere le principali caratteristiche che un sito online di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione dovrebbe avere per considerarsi affidabile e di garanzia, sia che lo stia visitando un utente esperto che un neofita.

Quantità esaustiva di informazioni

Ogni sito che si rispetti, dovrebbe educare il cliente ad un utilizzo funzionale e consapevole di ci√≤ che sta per acquistare, oltre che vendere. Proprio per questo, abbiamo progettato tutto il sito inserendo ogni tipo di info possibile sia su sigarette elettroniche che su liquidi ed aromi (ti baster√† scorrere in basso nella pagina di un prodotto qualsiasi e selezionare “INFORMAZIONI AGGIUNTIVE”)

Recensioni e reputazione online

Recensioni affidabili su piattaforme come Trustpilot o Feedaty possono essere un’ottima cosa per verificare l’affidabilit√† di un sito preacquisto. Grazie a queste, infatti, si pu√≤ andare a leggere le esperienze di altri utenti, cos√¨ da avere un’idea pi√Ļ chiara.¬†
 

stelle recensioni trustpilot negozio online dove comprare sigarette elettroniche liquidi e aromi svapo svapostudio.com

Se ti interessa, qui trovi tutte le nostre recensioni post acquisto

icona google maps svapostudio negozio di sigarette elettroniche in italia a carate brianza vicino a monza e milano con certificazione ADM

oppure qui trovi le recensioni del nostro negozio fisico

Politiche chiare su resi e garanzia

Un sito trasparente dovrebbe avere politiche chiare riguardanti i resi, la garanzia sui prodotti e il servizio di assistenza clienti. Questo è un indicatore di affidabilità molto importante da tenere in considerazione, specialmente in caso di problemi pre e post acquisto.

Prodotti conformi alle norme vigenti, certificati e selezionati

Sembra una cosa quasi scontata da dire ma, selezionare prodotti specifici, certificati ed altamente qualitativi non √® cosa da tutti. Tralasciando il discorso marchi, dove possono esserci prferenze personali, sul nostro store online puoi trovare solo una selezione ristretta dei prodotti pi√Ļ richiesti, apprezzati e funzionali che abbiamo anche in negozio fisico. Per quanto riguarda il discorso prodotti a norma, un sito di vendita online di sigarette elettroniche e prodotti con nicotina deve necessariamente fornire al cliente merce sigillata e munita di sigillo fiscale di Monopolio. A tal proposito abbiamo scritto un primo approfondimento a riguardo qui. Noi nello specifico abbiamo deciso di indicare all’interno delle pagine di prodotti come proprio la nicotina, il valore dell’accisa della stessa, cos√¨ da garantire al cliente una maggior consapevolezza di ci√≤ che sta per acquistare.

Teniamo a precisare che questo articolo non lo abbiamo scritto per “tirare acqua al nostro mulino” bens√¨ per dare una panoramica completa all’utente finale, cos√¨ da effettuare acquisti pi√Ļ sicuri.

svapo consapevole notizie sigarette elettroniche e svapo online hashtag vaping news

Lascia il tuo commento qui sotto e seguici sui social per restare aggiornato con le nostre #svapostudiotips 

 

Instagram svapostudio the svapo studio nuovo account follow us vape vaping social
Read more

Nicotina nella sigaretta elettronica: tutto ci√≤ che c’√® da sapere

Quante volte ti sei chiesto/a: “ma quanta nicotina devo mettere nella mia ecig per smettere di fumare?” “Quale nicotina devo scegliere?” “Quale devo acquistare?”¬†Finalmente un focus semplice ma completo su tutto ci√≤ che, crediamo, sia fondamentale sapere sulla nicotina per sigaretta elettronica pre, durante e post acquisto.¬†

Cos'è la nicotina nella sigaretta elettronica

“La nicotina √® un composto organico, un alcaloide parasimpaticomimetico tossico che agisce come un agonista per il recettore nicotinico dell’acetilcolina; √® presente nella pianta del tabacco e in altre solanacee, ed √® biologicamente connesso alla difesa del vegetale dagli organismi erbivori. Oltre che nella pianta del¬†tabacco, la nicotina √® presente in quantit√† minori in altri membri della famiglia delle solanacee, che includono il¬†pomodoro, la¬†patata, la¬†melanzana¬†e il¬†peperone.”

Cit. Wikipedia

Ma torniamo ad una realt√† pi√Ļ “normale”, parlando di questa sostanza con parole pi√Ļ semplici e “nostre”.

Partiamo dal presupposto che la nicotina √® una sostanza che crea dipendenza, sia nelle sigarette tradizionali che in quelle elettroniche. Nella sigaretta elettronica viene vaporizzata e inalata durante la svapata, emulando l’appagamento che si prova durante l’esperienza di fumare, senza, per√≤, la combustione del tabacco. Pu√≤ variare in composizione, gradazioni e quantitativi, √® normata da regolamentazioni, ed essendo, come gi√† detto, una sostanza che d√† dipendenza, viene utilizzata nei liquidi per aiutare a ridurre e/o eliminare il desiderio di fumare sigarette. Tuttavia, √® importante notare che pu√≤ essere dannosa per la salute, quindi √® essenziale usarla con cautela.
cos'è la nicotina e quanta ne va utilizzata nella sigaretta elettronica per smettere di fumare e ridurre il danno sul corpo svapostudio

Gli effetti dell'uso della nicotina

Quando si utilizzano sistemi contenenti nicotina, che siano sigarette elettroniche, riscaldatori di tabacco o sigarette, questa, in fase di inalazione, entra rapidamente in circolo nel flusso sanguigno fino a giungere al cervello, dove¬†stimola il rilascio di dopamina, il neurotrasmettitore della sensazione di “benessere”. Proprio per questo motivo, molto spesso¬†si abbina la sigaretta ad un momento di “relax”,¬†di pausa e di “stacco”, seppur per un periodo breve.

Una volta assunta, la nicotina viene eliminata in particolar modo dal fegato e secondariamente da polmoni e reni. Provoca in chi la consuma sensazioni di rilassamento, controllo di s√© ed euforia, ma di breve durata: l‚Äôorganismo umano, infatti, impiega circa due ore di tempo per dimezzare il livello di nicotina nel sangue. √ą questo il motivo principale per cui il fumatore diventa preda di una vera e propria dipendenza, che lo porta ad avere costantemente esigenza di accendere una nuova sigaretta.

Ma come sempre, non è tutto oro ciò che luccica: andiamo, quindi, a vedere nel dettaglio, tutti gli effetti collaterali della nicotina sul corpo nel medio-breve e nel lungo periodo (specialmente dovuti a sovradosaggi e ad usi non corretti).

Effetti nel medio-breve periodo

freccia emoji sigarette elettroniche online svapo vaping vape¬† Aumento della frequenza cardiaca, con possibili episodi di tachicardia e battiti accelerati (situazione tipica in caso di sovradosaggio, utilizzo sbagliato o alti contenuti di nicotina come nelle sigarette elettroniche puff usa e getta – cosa che, nello specifico, vedremo pi√Ļ avanti)

freccia emoji sigarette elettroniche online svapo vaping vape¬† Aumento delle prestazioni cognitive: secondo studi scientifici, infatti l’assunzione di nicotina migliorerebbe la soglia di attenzione, la memoria di lavoro e i tempi di reazione (sia a livello motorio che cerebrale).

freccia emoji sigarette elettroniche online svapo vaping vape  Accelerazione del metabolismo e riduzione della fame, grazie al suo effetto stimolante precedentemente spiegato

Effetti nel lungo periodo

freccia emoji sigarette elettroniche online svapo vaping vape¬† Rischio di malattie cardiovascolari: essendo che l’uso di nicotina ha un effetto duplice sul sistema cardio circolatorio, con l’aumenta della frequenza cardiaca e la vasocostrizione. “I fumatori, infatti, presentano vasi sanguigni pi√Ļ stretti e meno elastici e dunque, una circolazione del sangue pi√Ļ difficoltosa” – Cit Humanitas.it

freccia emoji sigarette elettroniche online svapo vaping vape  Maggior rischio di sviluppo di tumori: pur non essendo una sostanza cancerogena, è stato dimostrato che il consumo di nicotina nel lungo periodo porti ad un maggior rischio di sviluppo di cellule tumorali e che, in concomitanza con la chemioterapia, ne riduca l’efficacia.

La funzione della nicotina nella sigaretta elettronica

Se arrivati fino a qui abbiamo parlato della nicotina quasi come una “nemica”, una cosa nociva per la salute, perch√© usarla nella sigaretta elettronica?

quanta nicotina mettere nel liquido per sigaretta elettronica per smettere di fumare come calcolare livello nicotina svapostudio

La nicotina nella sigaretta elettronica serve principalmente a fornire una sensazione di soddisfazione e a ridurre il desiderio di fumare sigarette, con l’obiettivo di smettere (o, eventualmente, passare ad un vizio molto meno dannoso, con un calo drastico del suo stesso dosaggio). Esattamente per questo motivo, specialmente agli inizi, √® fondamentale SCEGLIERE LA GIUSTA GRADAZIONE, in abbinamento alla sigaretta elettronica pi√Ļ adatta alle proprie esigenze.

Di conseguenza, il principale compito della nicotina nella sigaretta elettronica √® proprio quella di soddisfazione della dipendenza: facendone un utilizzo corretto e consapevole, il suo uso consente di soddisfare questa assuefazione senza la necessit√† di combustione di tabacco (e varianti simili come Iqos, Glo e i vari riscaldatori di tabacco in commercio – freccia emoji sigarette elettroniche online svapo vaping vape¬†se ti interessa saperne di pi√Ļ sulle differenza tra sigaretta elettronca e riscaldatore di tabacco, dai un occhio al nostro approfondimento qui) e sostanze dannose annesse.

Il plus della sigaretta elettronica

perchè utilizzare la sigaretta elettronica per smettere di fumare pro e contro smettere di fumare con la sigaretta elettronica online svapostudio

Come vi dico spesso in molti video tutorial su TikTok e stories di Instagram, il vantaggio dell’uso della nicotina nella sigaretta elettronica rispetto a qualsiasi altra alternativa √®¬†

la sua possibilità di essere scalata progressivamente nel tempo

o, comunque, di modularne al 100% il suo quantitativo di assunzione, fino alla sua totale eliminazione. Sia nelle sigarette tradizionali che in qualsiasi riscaldatore di tabacco in commercio, invece, si ha un’assunzione di nicotina costante e fissa, senza alcuna possibilit√† di variarne in quantitativo e dosaggio. Quindi? Quindi il vizio non viene potenzialmente MAI rimosso.

ridurre la nicotina con la sigaretta elettronica sigaretta elettronica vs sigaretta e iqos e riscaldatore di tabacco come funziona svapostudio

In questo grafico super semplice, abbiamo cercato proprio di mettere a confronto l’assunzione di nicotina nelle sigarette e nei riscaldatori di tabacco con quella presente nella sigaretta elettronica.

Per evitare un articolo troppo lungo, suddivideremo tutte le informazioni relative alla nicotina in pi√Ļ approfondimenti. Considerate questo, quindi, solo come la prima parte di tutto il maxi universo inerente la nicotina nella sigaretta elettronica.¬†

Come sempre, se ti è stato utile questo articolo, hai domande o dubbi su cui confrontarci insieme, lascia la tua opinione qui sotto con un commento!
 
 
Per altre svapo tips e non solo, seguici su Instagram e taggaci nelle tue IG stories 
 
Il tutto per uno #svapoconsapevole 
svapo consapevole notizie sigarette elettroniche e svapo online hashtag vaping news
Read more